STAFFORDSHIRE BULL TERRIER E BOTTI DI CAPODANNO

Staffordshire Bull Terrier Capodanno

Ci sono alcune accortezze utili per evitare a capodanno di stressare o terrorizzare il proprio Staffordshire Bull Terrier , consiglio di prestare molta attenzione perchè i traumi possono veramente segnare il cane per la vita .

Primo consiglio fondamentale è quello di tenere il cane in CASA , in giardino sarebbe in balia di rumori ed esplosioni senza filtri e con la possibilità di fuggire o di ferirsi nel tentativo.

Il cane in casa dovrà essere tenuto in una zona il più possibile tranquilla e acusticamente isolata , è utile tenere il volume della televisione abbastanza alto

( ovviamente su un canale dove non vengano trasmessi botti e fuochi d'artificio ).

Può essere utile anche l'utilizzo del kennel , se il vostro cane è condizionato ad esso e lo considera la sua tana sicura. Se si tratta del primo capodanno per il vostro staffy oppure siete un un posto nuovo vi consiglio di fare il possibile per passare il capodanno a casa per poter controllare il cane. Se invece non è il primo capodanno e avete già testato la casa dal punto di vista dell'isolamento acustico potete ricorrere alle stesse accortezze dell'anno precedente ( che evidentemente hanno funzionato egregiamente ) ed uscire.

Qualora andasse storto qualcosa e il vostro staffino si mostrasse spaventato , l'deale sarebbe non rinforzare le paure del cane , potete provare a distrarlo con il suo gioco preferito o altri stimoli che sapete essere graditi , anche se su un cane spaventato potrebbe essere inutile. Lasciate perdere coccole o frasi rassicuranti , peggiorerebbero la situazione , se il cane vi cerca lasciatelo avvicinare mantenendo un atteggiamento tranquillo e sicuro , se cerca rifugio nella propria tana ( cuccia o kennel ) lasciatelo fare. Stategli vicino, anche se sta nel suo kennel , e aspettate la fine dei festeggiamenti limitando i danni il più possibile . Il giorno successivo prestate comunque attenzione perchè i festeggiamenti spesso si protraggono anche nella giornata del primo dell'anno. Una cosa molto utile da fare nei mesi successivi è rivolgersi ad un addestratore che vi darà un programma per desensibilizzare il cane rispetto ai botti , colpi di fucile etc . . . nel giro di settimane o mesi si potrà superare questa paura .

Scrivi commento

Commenti: 0