Lo Staffordshire bull terrier è un cane aggressivo ?

Dopo aver aggiornato il mio sito con un breve pensiero in merito alle qualità caratteriali dello Staffordshire bull terrier ( sezione IL CARATTERE ) credo sia opportuno approfondire l'aspetto dell'aggressività. L'aggressività fa indubbiamente parte del cane , intesa come specie , in natura si manifesterebbe pricipalmente nella ricerca del cibo , protezione del territorio e difesa dei cuccioli. Nei nostri cani ultra selezionati , ( in passato per i combattimenti ) bisogna fare un discorso un po' a parte. Vi sono due tipi di aggressività , l'aggressività intraspecifica ( quando è diretta verso un individuo della stessa specie ) e interspecifica ( quando è diretta verso un individuo di altra specie ) , nei nostri staffy possiamo riscontrare la prima , cioè la manifestazione di aggressività verso un altro cane. Verso l'uomo lo staffordshire bull terrier ha una fiducia e una socievolezza innata ( grazie ad una selezione attenta ) che non potrebbe mai sfociare in aggressività , fatta eccezione in caso di pericolo per il proprietario , li , come qualsiasi cane di grande temperamento e tempra , non mancherebbe di intervenire per difendere la sua risorsa  ( cioè voi ). Per quanto riguarda l'aggressività intraspecifica possiamo trovare soggetti più o meno aggressivi , come ho scritto anche altrove, la selezione caratteriale e la socializzazione sono fondamentali. Un cane sicuro di se e ben socializzato non ha bisogno di manifestare aggressività verso un cane che non rappresenti una minaccia o una sfida.
Un maschio di staffy , equilibrato e ben socializzato non dovrebbe trovare interesse nell'aggredire il Maltese  maschio del vicino vedendolo a passeggio ( esempio ) , in primis non dovrebbe sentire un pericolo o una minaccia da parte di un "esserino" del genere , in secondo luogo mesi o anni di contatto visivo dovrebbero mitigarne la combattività ( nel caso ci sia indifferenza anche dall'altra parte ).
Il nostro staffino raccoglie molto volentieri le provocazioni e le "sfide" da parte di cani in taglia e con un carattere molto dominante , questo perchè li c'è da dimostrare il proprio ruolo e c'è pane per i suoi denti ; con i maschi ( ma accade  anche tra femmine ) spesso basta incrociare lo sguardo per qualche secondo , se ha davanti un altro cane con le due caratteristiche sopra elencate.
Concludendo con lo staffordshire bull terrier bisogna avere occhio , imparare a conoscere il proprio cane e a capire le situazioni  , avere la voglia di socializzarlo molto quando è il momento e di creare un ottimo rapporto con lui , se si riesce con l'addestramento ad avere un giusto  controllo del cane non ci sarà situazione in cui non saprete gestirlo .

Scrivi commento

Commenti: 0