SALUTE E SELEZIONE NELLO STAFFORDSHIRE BULL TERRIER

Lo Staffordshire Bull Terrier, se acquistato in allevamenti seri, è un cane molto rustico e sano rispetto agli altri molossoidi o terrier di tipo bull , questo si ottiene testando i riproduttori e usandoli in allevamento con coscienza e competenza e seguendo il nuovo proprietario nella gestione e nell'alimentazione del cucciolo.

In questa sezione troverete elencate e anche descritte ( cliccando sui bottoni sottostanti ) , le varie patologie che si possono riscontrare nello Staffordshire Bull Terrier  , la mia idea di selezione sulla salute e gli obiettivi che mi prefisso in tale ambito.

salute staffordshire bull terrier
Medico Veterinario Dr. Roberto Biondi

Diffidate SEMPRE degli allevatori che vi garantiscono cuccioli  "genericamente" sani ( senza avere uno straccio di test in mano ) o esenti da displasia , addirittura per quest'ultima patologia scheletrica va fatto un discorso a parte in quanto è impossibile poter escludere al 100% la possibilità che in un cucciolo si sviluppi: necessitano almeno 7 generazioni di cani puliti per avere ottime probabilità di esenzione. .

Il minimo dei test da richiedere sono L2hga e Hc , personalmente lavoro molto anche sulla displasia HD in quanto sia dall'esperienza personale che da dati statistici ufficiali è sufficientemente presente nella razza da meritare dei controlli. Altri esami possono essere quelli per le cardiopatie che personalmente eseguo se e dove il cane mostri anomalie durante l'attività fisica , considero meno utili le lastre per la displasia del gomito ED in quanto a differenza di quella alle anche HD è facilmente rilevabile nello Staffordshire Bull Terrier anche senza lastre .

Lastre displasia HD Ce.Le.Ma.Sche Staffordshire bull terrier
Lastre anche HD Staffordshire bull terrier

Per quanto riguarda il ginocchio è utile far controllare il grado di lussazione della rotula ricordando che la rottura del ginocchio può dipendere anche da altri fattori come la lassità legamentosa , piuttosto che da una scorretta gestione del cane . Considerate che in Italia io e Allambra Staffords siamo stati i primi a portare avanti questo tipo di selezione che considera anche le patologie scheletriche, siamo gli unici ad avere cani con dietro 3 massimo 4 generazioni esenti da displasia HD. La strada da percorrere è ancora lunga ma le probabilità di avere un cucciolo di Staffordshire Bull Terrier in salute sono sicuramente più alte rispetto a chi non considera affatto queste patologie , è giusto ribadire che si parla sempre di probabilità .